• Elena Pongiglione è nata e vive a Genova, dove si è diplomata al Liceo Artistico Barabino.

• Si occupa di illustrazione di riviste culturali e industriali, di libri per l'infanzia, di ceramica, pittura e stampa su tessuti, decorazioni murali. Ha realizzato diverse sigle televisive per la RAI.

• Ha vinto numerosi premi nazionali e internazionali: ha partecipato più volte ai Saloni Internazionali dell'Umorismo di Berlino, Bordighera, Dolo, Gabrovo, Tolentino, Laveno e a quello di Ferrara dedicato alle donne umoriste.

• Con i suoi lavori è stata presente alla Mostra degli Illustra tori della Fiera del Libro per l'Infanzia di Bologna e al Salone dei Comics di Lucca.

• Ha allestito parecchie personali e ha partecipato a collettive di pittura e di illustrazione.

• Nel 1993 la Regione Liguria le ha conferito il Premio"Artista dell'Anno".

• Nell'estate del '99 la Fondazione città del Libro di Pontremoli, in occasione del 47° Premio Bancarella, le ha dedicato una mostra antologica "alla carriera".

• Nel biennio 2001 - 2003 ha fatto parte della Commissione edilizia del Comune di Genova.

• Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private, presso la Civica Raccolta "Bertarelli" di Milano, la sede del Consiglio d'Europa di Bruxelles, la sede della Regione Liguria, l'Università degli Studi di Modena, la Clinica Pediatrica "G.Gaslini" di Genova, la Clinica Pediatrica "Pigorov" di Odessa, il Museo della Stampa di Istanbul, la quadreria della Fondazione Carige.

• Nel 2004 č invitata con quattro opere al Museo d'Arte Contemporanea di Genova - villa Croce - alla mostra "Attraversare Genova - Percorsi e Linguaggi Internazionali del Contemporaneo - anni 60 - 70".

• Nel 2005 la cittā di Fossano le offre una personale nell'ambito del Salone dell'Umorismo al Castello di Acaia.

• Nell'ottobre 2005 la Galleria Arte & Grafica di Genova organizza la mostra personale "I Gatti e le Streghe".

• Nell'estate del 2006 il Comune di Framura la invita ad esporre una ventina di opere fra oli e grafica nella Sala Consigliare del Comune stesso.

• La Finanziaria AZIMUT nel novembre 2007 la invita ad esporre nella sua sede di via XXV Aprile - palazzo AZIMUT - una trentina di opere dedicate alle "Poesie Storiche dell'Anonimo Genovese".